venerdì 23 gennaio 2015

Le criticità del processo telematico secondo l'OUA

Il giorno 15 gennaio la Presidente dell'OUA avv. Mirella Casiello e la responsabile della Commissione PCT avv. Nadia Carnevale hanno preso parte ai lavori del tavolo di lavoro permanente sul PCT convocato dal Ministro Orlando.
Riportiamo di seguito lo schema delle criticità. [Fonte: www.oua.it/NotizieOUA/scheda_notizia.asp?ID=10874]

LEGGI:

= D.L. 18.10.12 CONVERTITO IN L.221/12 DEL 17.12.12 = D.L. 90/14 DEL 24.6.14
= CIRCOLARE DEL 28.10.14
= ESISTONO 18 FONTI ALLA BASE DEL PCT :
a) 10 di rango primario
b) 2 circolari ministeriali
c) 33 protocolli
d) 3 decreti ministeriali
e) 1 provvedimento D.G.S.I.A. f) diversi decreti attuativi.

PROBLEMATICHE :

TECNICHE
= AVERE UN UNICO INDIRIZZARIO PEC: spesso non coincide PEC REGINDE con il REGISTRO DELLE IMPRESE, per cui non si sa dove notificare l'atto.
= NON ESISTE UN REGISTRO STORICO
= IN CASO DI INTERRUZIONE DEL SISTEMA ,NON ESISTE LO STORICO DELLE INTERRUZIONI TECNICHE DEL SISTEMA, per cui non si ha la remissione in termini per l'avvocato.
= SE MANCA INTERNET: (Mottafollone)
= NON VI E' COLLEGAMENTO CON L'AGENZIA DELLE ENTRATE: si estraggono copie evadendo il bollo.
= DEPOSITO DI ATTI IRRITUALE,la voce non esiste nel sistema.
= LIMITE DEI 30 MB
= GOT CHE NON POSSONO ACCEDERE ALLA CONSOLLE DEL TOGATO: non possono utilizzare il loro PC, il Presidente dovrebbe creare un ruolo per i GOT
= NOTIFICA DI DECORRENZA TERMINI cosa si intende (IN CASO DI INVIO (???))
= IL SISTEMA NON ACCETTA GLI ATTI INTRODUTTIVI PER VIA TELEMATICA
= VERBALI DI UDIENZA : MANCA IL CANCELLIERE
= SE BISOGNA INVIARE UN VIDEO COSA FARE?
= SE SONO COSTITUITI PIU' DIFENSORI NON ESISTE LA VOCE DOPPIA FIRMA DIGITALE.
= NON ESISTONO DIVERSE VOCI PER RICEZIONE ATTI ANCHE DA PARTE DEL MAGISTRATO: es: art. 28 legge Fornero prevede il decreto se il Giudice decide con sentenza il sistema non riceve l'atto.

LEGALI
=PCT A MACCHIA DI LEOPARDO
= UNIFICARE I PROTOCOLLI
= AVERE UN UNICO TESTO , EVITARE LE CIRCOLARI, POCA CHIAREZZA SULLE NORME DA SEGUIRE
= CPC TELEMATICO
= MAGGIORE FORMAZIONE SUL PERSONALE
= METTERE IN COMUNE LE ESPERIENZE DEI VARI REFERENTI INFORMATICI: COA - UFFICI GIUDIZIARI- MINISTERO AL FINE DI INDIVIDUARE LE VARIE PROBLEMATICHE E TROVARE LE SOLUZIONI.
= AUMENTARE LE RISORSE ECONOMICHE: MANCANO SCANNER , COMPUTER .
= RICEVUTA DI CONSEGNA O DI ACCETTAZIONE ?

giovedì 22 gennaio 2015

Una scossa open source. Il rischio sismico si fa trasparente

In Italia possediamo eccellenza in campo sismologico e, a partire da ieri, un primato assoluto in fatto di software libero.

Mesi fa ho avuto il piacere di conoscere una realtà tra le più originali e avanzate al mondo nell’applicazione del modello open. Si tratta di GEM Foundation, ente no profit basato in Italia ma indiscutibilmente di respiro internazionale
La cosa singolare è che il suo quartier generale si trova proprio nella città presso cui ho studiato per molti anni: a Pavia, nell’area Cravino, dove sorgono i... [continua a leggere su Apogeonline]

Articolo uscito il 22 gennaio 2015 su Apogeonline.com. Vai alla fonte originaria.

Vedi l'album di immagini scattate durante l'evento.

mercoledì 21 gennaio 2015

Cinque anni di rinvii per impedimento del giudice: sì, succede

Un giudice può essere "impedito" per cinque anni? Sì, può. E questo è il risultato. Un minuto di silenzio per la giustizia italiana.



Fonte: Twitter, @AvvAntonioConte

martedì 20 gennaio 2015

OpenQuake Release Event: domani a Pavia e in streaming

Domani la Fondazione GEM di Pavia (ente no-profit con cui ho il piacere di collaborare da qualche mese) terrà un evento di presentazione e lancio della piattaforma OpenQuake: la prima piattaforma online basata su dati open (licenza CC) e su software libero (licenza GPL) e specificamente pensata per modellare, monitorare e gestire il rischio sismico a livello globale (vedi sito ufficiale dell'evento).
La partecipazione "fisica" all'evento è solo su invito, ma il tutto sarà trasmesso interamente in streaming.

[Addendum] Aggiungo il filmato tratto dallo streaming ("embeddato" qui sotto) e alcune foto da me scattate (disponibili in apposito album Facebook).





Riporto il programma integrale della giornata.

9.00 Initial welcome - Jochen Zschau
9.05 Keynote speaker - Margareta Wahlstrom
9.25 Past Present - Anselm Smolka
9.45 OpenQuake - Paul Henshaw
9.55 Hazard- Marco Pagani
10.10 Risk - Vitor Silva
10.25 Social Vulnerability- Chris Burton
10.35 Q&A -  MP, VS, CB, PH
10.45 Regional programmes - Carlos Villacis
11.00 Q&A - Carlos Villacis

11.10 Coffee break

11.30 OpenQuake - Paul Henshaw
11:30 IDCT demonstration - John Bevington
11:50 Haiti application - Louise Comfort
12:10 Scorecard - Chris Burton
12:30 Nepal application - Amod Dixit
11:30 SARA - Jairo Valcarcel
11:50 EMCA - Massimiliano Pittore
12:10 SHARE - Laurentiu Danciu
12:30 EMME - Karin Sesetyan

13.00 Lunch


AT THE BOOTHS:
14.00 OpenQuake  - Paul Henshaw
14.00 IDCT demonstration - John Bevington
14.20 Haiti application - Louise Comfort
14.40 Scorecard - Chris Burton
15.00 Nepal application - Amod Dixit
14:00 SHARE - Laurentiu Danciu
14:20 EMME - Karin Sesetyan
14:40 EMCA - Stefano Parolai
15:00 SARA - Jairo Valcarcel

16.00 Coffee break

16.20 Future plans - Anselm Smolka
16.40 Final remarks on behalf of the SB - Ross Stein
16.50 Final remarks on behalf of the GB - John Schneider
17.00 Thank you -Jochen Zschau
17.10 END

lunedì 19 gennaio 2015

Dottorati e master non hanno peso nella pubblica amministrazione. Perché?

È successo a tutti coloro che hanno vinto una borsa di dottorato, dopo aver comunicato con orgoglio ad amici e parenti la notizia, di sentirsi fare la fatidica domanda: “Ma come?! Non sei già dottore?!”. E lì il neo-dottorando, spesso con tono irritato, inizia svogliatamente a spiegare il concetto. È abbastanza un classico, e il repertorio dei racconti o barzellette su questo equivoco sono già molti.

Dubito che i lettori di un sito specialistico come questo possano cascare in questo equivoco e che non sappiano quale sia il valore e la ratio del titolo di dottore di ricerca. E nemmeno credo ci siano problemi in merito ad... [continua a leggere su MySolutionPost]

Articolo uscito il 19 gennaio 2015 su MySolutionPost. Vedi fonte originaria.