domenica 29 gennaio 2012

La fine di un ciclo

Ad un anno dal lancio della mia web-survey sul diritto d'autore nell'era digitale (avvenuto il 1° febbraio 2011 mentre mi trovavo presso la sede di Creative Commons a San Francisco) e dopo aver già pubblicato un report preliminare con la descrizione quantitativa del gruppo di rispondenti, ecco che arriva il momento di presentare i risultati della ricerca in sede ufficiale. Domani infatti discuterò la mia tesi di dottorato presso il Centro Interdipertimentale Qua_SI dell'Università di Milano-Bicocca; tesi che per tre quarti è incentrata proprio sulla ricerca empirica da me condotta. Anche il suo titolo riprende quasi pedissequamente quello scelto a suo tempo per la web-survey e la sua struttura prevede un capitolo di scenario teorico, un capitolo con la rassegna delle principali ricerche empiriche pregresse e i restanti capitoli interamente incentrati sulla descrizione e sugli esiti della ricerca.
Nell'immagine qui allegata trovate l'indice sommario dell'elaborato, cosicchè possiate avere un'idea complessiva di come si è evoluto il lavoro negli ultimi mesi. Ovviamente si tratta di una semplice e molto sommaria anteprima; appena avrò modo di riorganizzare tutto il materiale, mi preoccuperò di pubblicare gli esiti della ricerca sotto forma di articoli, report e infografiche. Abbiate ancora un po' di pazienza. Intanto un sentito grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla survey rispondendo al questionario e che hanno contribuito alla sua promozione diffondendone la notizia in rete.

venerdì 20 gennaio 2012

Selezione collaboratori per Copyleft-Italia

Il Progetto Copyleft-Italia.it cerca un collaboratore per la gestione di progetti legati al web e all'editoria elettronica.
Il candidato ideale deve:
- avere alle spalle studi nell'ambito dell'Informatica o delle Scienze della comunicazione;
- avere ottima dimestichezza con le tecnologie web in generale (html, cms, gestione domini e hosting, social network);
- avere discreta dimestichezza con strumenti di informatica forense (firma digitale, PEC...);
- avere buona conoscenza della lingua inglese, principalmente nella scrittura e nella traduzione;
- essere utente di sistemi Linux, applicativi open source e formati aperti.
La collaborazione ha carattere temporaneo e part-time, si svolgerà in modalità elastiche, senza un impegno full-time, ma si richiede disponibilità anche al sabato e a videoconferenze in orari serali. L'attività si svolgerà nell'area di Lodi e Milano e prevederà sia lavoro da svolgere in presenza sia lavoro da svolgere in autonomia.
Qualora il candidato ne avesse necessità, la collaborazione potrà valere come regolare stage formativo (compatibilmente con i requisiti imposti dalle università).
Verrà garantito il pieno rimborso delle spese e una retribuzione commisurata all'esperienza e alle competenze. L'annuncio è rivolto ad ambo i sessi.
Per partecipare alla selezione, inviare CV e lettera di presentazione (massimo 15 righe), all'indirizzo info [at] copyleft-italia.it indicando come oggetto del messaggio "selezione collaboratori".