sabato 26 ottobre 2013

Ecco la terza edizione di Creative Commons: manuale operativo

Esce oggi la nuova edizione del più conosciuto e diffuso tra i miei libri (nonché l'unico tradotto in inglese e in spagnolo), ovvero Creative Commons: manuale operativo; come al solito rilasciato con licenza copyleft e scaricabile online (vai al sito ufficiale www.aliprandi.org/manuale-cc).
Questa terza edizione è edita da Ledizioni nella versione ebook e da Sum Edizioni nella versione cartacea, e segue la prima risalente all'ottobre 2008 e pubblicata in cartaceo da Stampa Alternativa e la seconda risalente al 2010 e pubblicata solo in rete attraverso i canali del Progetto Copyleft-Italia.it.

Una video-presentazione del libro 


Quali le novità rispetto alle edizioni precedenti?
Di certo sono maggiori rispetto a quelle apportate nell'edizione 2; ciò è stato reso necessario più che altro dal passaggio alla versione 4.0 delle licenze, che ha portato importanti novità. Ho inoltre pensato di approfondire l'aspetto della ricerca di opere rilasciate con licenze CC e del loro riutilizzo, con appositi nuovi paragrafi e di migliorare il testo ovunque fosse possibile.
Tuttavia le novità più cospicue riguardano le appendici: sono stati tolti i testi meramente divulgativi presenti nelle precedenti versioni, i quali non facevano altro che riprendere concetti già presenti nel testo del libro e che comunque rimangono facilmente reperibili in rete. In compenso ora si trova un'interessante appendice con casi di studio tratti dall'archivio di SeLiLi – Servizio Licenze Libere, così da fornire un'ottica ancora più concreta e operativa.
Spero che così il manuale risulti davvero migliorato e completo agli occhi dei lettori.
Un grazie ai due editori che hanno supportato l'iniziativa e a tutti coloro che hanno diffuso l'opera in rete in questi anni e che continueranno a farlo.


Nessun commento: