sabato 31 maggio 2014

Autore di libri copyleft salva gattina da una sorte crudele. Ora si cerca chi possa adottarla.

[Notizia tratta da Il Corriere dei Gattari]
Lei si chiama Brema e, secondo i calcoli del veterinario che l'ha visitata subito dopo il ritrovamento, dev'essere nata attorno alla metà di aprile. E' sana, simpatica, affettuosa e ha già imparato ad usare la lettiera.
E' stata ritrovata in stato di abbandono e sofferenza il giorno 26 maggio da Simone Aliprandi, autore di libri come "Creative Commons: manuale operativo" e "Pillole di diritto per creativi e musicisti". Aliprandi non ha voluto spiegarci nello specifico in quali condizioni abbia ritrovato la povera bestiola, ma da una foto dai noi reperita risulterebbe che sia stata strappata dalla cucina di alcuni vicentini.*
Ebbene sì - dichiara lo scrittore - dietro la mia facciata da freddo consulente sulla proprietà intellettuale, si cela una vocazione da gattaro di vecchio corso.
La splendida gattina nera ora si è pienamente rimessa dal trauma; è sana, giocherellona, affettuosa e ha già imparato ad usare la lettiera senza problemi. Ora si trova presso la casa del suo salvatore, nei pressi di Lodi, in Lombardia.
Sì, adesso ce l'ho a casa io - spiega ancora Aliprandi - ma io ho già due gattoni, che tra l'altro non la vedono di buon occhi, più una terza gattina che gironzola nel cortile "abusivamente". Per me diventa davvero troppo impegnativo.
Quindi è necessario al più presto che qualcuno la adotti. Segnaliamo però che Aliprandi, da quanto ha dichiarato, sembra deciso ad affidarla unicamente a persone che possano garantirle il massimo livello di attenzioni e affetto. E addirittura si rende disponibile a fornire supporto in futuro per esigenze particolari (veterinario, vaccinazioni, occuparsene nel caso di vacanze dell'adottante...).
Riportiamo a titolo di cronaca alcune foto della gattina e un paio di filmati che la ritraggono mentre gioce e mentre si fa coccolare.
Chi fosse interessato all'adozione può scrivere un commento qui sotto anche fornendo almeno un contatto.


FOTO







VIDEO





* ovviamente si scherza! ;-)



Nessun commento: