sabato 23 luglio 2016

Vado all'Isola d'Elba... ma è per lavoro. Vi aspetto ad Elbabook Festival

Lo che non ci crederete, ma il 28 luglio sarò all'Isola d'Elba... PER LAVORO. Davvero, non è un espediente per defilarmi sulle spiagge a spassarmela; lo faccio per la divulgazione scientifica.
Sono stato infatti invitato ad Elbabook Festival, evento dedicato all'editoria indipendente giunto alla sua seconda edizione dopo il successo dell'anno scorso.
Dal 26 al 29 luglio per il centro di Rio nell'Elba ci saranno vari espositori (ventiquattro case editrici) e si terranno interessanti incontri con gli autori e dibattiti sui temi più caldi del momento per il settore editoria.
"Alla base c’è un progetto di riqualificazione turistica e artigianale di Rio nell’Elba: riscoprire un borgo affascinante, lontano dal clamore delle spiagge più note, unito al panorama che si ha dell’isola, offre la possibilità di esplorare l’entroterra, di sentire l’ospitalità semplice delle persone."
spiega Chronicalibri.it.
Io, assieme al Prof. Roberto Caso dell'Università di Trento e all'editore Paolo Primavera, parteciperò alla tavola rotonda "Diritto d’autore e nuove configurazioni dell’editoria indipendente in Italia" che si terrà alle ore 19 di giovedì 28 presso il Salotto Buono (Terrazza del Barcocaio) e sarà moderato da Mario Sileo, docente e responsabile del progetto ComunEbook del Comune di Ferrara. Se siete da quelle parti, non mancate.

Il programma completo dell'evento è disponibile nel volantino o sul sito dell'evento www.elbabookfestival.com. Aggiornamenti social sulla pagina Facebook www.facebook.com/Elbabookfestival/ o seguendo l'account Twitter @elbabookfest.

Altri articoli sull'evento:
Al mare a parlare di libri (su Apogeonline.com)
- Torna Elbabook: la voce degli editori indipendenti (su Letteratura.Rai.it)
- Tutto pronto per l'Elbabook 2016 (su Toscana24.Ilsole24ore.com)

Nessun commento: