Pagina di segnalazione per licenze e termini d'uso "migliorabili" trovati nel web

Spesso accade che amici, colleghi e follower si trovino davanti pagine web con note legali, note sul copyright e sulle licenze, termini di servizio - per così dire - "migliorabili".
A volte sono io stesso a notarle e a scrivere un post per segnalare le imprecisioni e dare qualche suggerimento per il loro miglioramento. E' avvenuto ad esempio con il sito del Ministero dell'Interno (si veda il post "Il Ministero dell'Interno ha problemi con le licenze CC e con l'open data" del 6 novembre 2016 e il successivo post del 9 novembre), o ad esempio con il sito Acquistinrete.it (si veda il mio articolo "L’inesistente demanio digitale e il caso AcquistiInRetePA" del 17 giugno 2016).

Ovviamente, però, non posso tenere monitorata tutta Internet da solo e le vostre segnalazioni sono davvero preziose. Vi invito quindi a usare lo spazio commenti di questa pagina indicando il sito e l'URL preciso che secondo voi andrebbe "migliorato" dal punto di vista delle note legali e delle licenze. Appena possibile farò una verifica e aggiornerò questa pagina con una sorta di "lista nera" (inteso ovviamente in senso "bonario" e in ottica costruttiva/migliorativa) e a tenere traccia di eventuali miglioramenti apportati dai titolari dei vari siti.
Bene, si aprano le danze! Confido nella vostra collaborazione e nella vostra pignoleria. Accetterò anche commenti anonimi, purché sensati e ben argomentati (cioè con tutti i link e le informazioni necessarie)... e ovviamente espressi con toni civili.

NOTA: in questo blog i commenti sono moderati, quindi non vedrete il vostro commento comparire subito. Abbiate pazienza per qualche ora al massimo; li approverò appena possibile.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Segnalazioni pervenute (in ordine dalla più recente alla meno recente)



2)   [inserito il 20/02/2017, ore 14.30] Il sito www.ot11ot2.it/comitato-di-pilotaggio (gestito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri) riporta il seguente disclaimer:
"I contenuti di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Non commerciale, CC BY-SA 4.0 compresi quelli inseriti volontariamente dagli iscritti."
L'errore non è solo nel fatto che la sigla BY-SA non corrisponde alla licenza menzionata poco prima, ma nel fatto che poi li link inserito rimanda alla licenza CC BY... quindi la confusione è tra TRE licenze.

1) [inserito il 09/11/2016] Dalla community di Wikipedia in lingua italiana mi viene segnalata questa pagina, in cui sono citati alcuni siti web di ministeri e pubbliche amministrazioni da monitorare: https://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_template:ItaliaGov


8 commenti:

Anna ha detto...

Note legali del MIBACT o dell'Istituto di Statistica?

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/MenuServizio/Note-Legali/index.html

pagaia ha detto...

Il sito del consolato italiano a Bruxelles.
http://www.consbruxelles.esteri.it/Consolato_Bruxelles/Footer/Note_Legali
Praticamente non posso riutilizzare i loro dati nemmeno per offrire un servizio gratuito a cittadini come me che cercano informazioni utili...

pagaia ha detto...

Altro sito interessante: http://www.esteri.it/mae/it/header_footer/notelegali.html
con note legali poco utili ai fini di riutilizzo...

charada ha detto...

Anche questo http://www.iicbruxelles.esteri.it/iic_bruxelles/it/ ha le note legali che puntano al sito del MAE

pagaia ha detto...

Buona sera
eccomi nuovamente con un bel sito con diversi dataset http://dati.mit.gov.it
ma con una nota legale non molto chiara: http://www.mit.gov.it/note-legali .
Quindi posso usare solo i dati che vengono rilasciati con lincenza Crative Commons dove e' dichiarato.
E questa pagina invece che offre molte informazioni sugli scioperi: http://scioperi.mit.gov.it/mit2/public/scioperi#
E' possibile riutilizzarla secondo te? ( scusa per il TU :)

Alla prossima!

Anonimo ha detto...

Grazie alla segnalazione è stato corretto il link e la menzione relativa alla licenza CC inserita sul sito ot11ot2.it.
Sarebbe carino però che le segnalazioni avvenissero in modo più rispettoso. Gli errori possono capitare e schernire gli altri "facendosi belli come professorini dalla matita rossa" non vi fa tanto tanto "simpatici" ...ma ognuno ha il proprio stile.
Saluti

Simone Aliprandi ha detto...

Caro ANONIMO
Non vedo alcuna nota di scherno in questo post. Si può dire che è una pagina pignola e un po' "precisina", ma di certo non vedo maleducaziome ed eccessivo sarcasmo.
Il suo commento mi pare un po' permalosetto e un po' "coda di paglia". E il fatto che sia stato postato da "anonimo", dimostra la pochezza delle tue intenzioni e fa sì che il suo valore sia pari a zero. Avrei potuto non pubblicarlo (come è giusto fare con i commenti inspiegabilmente anonimi), ma invece l'ho pubblicato proprio perché mi dà l'occasione di esprimere quanto segue.

Io su questo blog ci scrivo mettendoci il mio nome e cognome e la mia faccia; anche rischiando di prendermi del professorino pedante (come volevasi dimostrare). Ma credo anche che la gente che segue questo blog lo faccia proprio perché vuole un po' di precisione e costruttiva pignoleria, in un mondo di sconfortante approssimazione (un mondo in cui sono sempre gli altri a essere troppo precisi e mai noi a essere troppo approssimativi).
E tra l'altro io questo blog lo mantengo a mie spese. Chi ha fatto quella pagina e ha sbagliato la licenza è pagato con soldi pubblici (anche profumatamente, credo). Quindi... caro anonimo... lascia perdere le tue lezioni di stile e di simpatia in questa sede.

Infine... tornando alla sostanza della questione... Queste benedette licenze sono in giro da 15 anni. Se n'è parlato in tutte le salse. Il tempo del "poverini hanno sbagliato perché sono temi nuovi e difficili" è passato. Fatevene una ragione.

Sabino Maggi ha detto...

Bella risposta all'ANONIMO. Purtroppo essere precisi e accurati è ormai diventato un dis-valore. Del resto tanti di questi ANONIMI sono lì non per le loro capacità tecniche e per il loro curriculum, ma solo perché hanno i geni giusti.